Regolamentazione degli spazi pubblicitari sulla piattaforma proprietaria di LinkedIn

Regolamentazione specifica in relazione agli spazi pubblicitari sulla piattaforma proprietaria di LinkedIn

Il CLIENTE che richiede a WEBADS S.r.l. l’apertura di una linea di credito sulla piattaforma proprietaria di LinkedIn per l’acquisto di spazi pubblicitari (Campaign Manager), per un importo dal CLIENTE deciso (da intendersi al netto dell’IVA), è soggetto a quanto previsto dai “Termini e condizioni”, dall’“Insertion Order” e dalle presenti regole.

  1. Su indicazione del CLIENTE, WEBADS S.r.l. apre per conto del CLIENTE un Business Account sulla piattaforma Campaign Manager di LinkedIn.
  2. Il CLIENTE riconosce ed accetta che, nel caso di gestione autonoma da parte del CLIENTE:

i. Il CLIENTE è integralmente responsabile della gestione della campagna (caricamento degli ad, elaborazione e caricamento dei materiali, ottimizzazione e reportistica);

ii. Il CLIENTE è unicamente responsabile dell’importo effettivamente speso a fine campagna, sia esso inferiore o superiore alla linea di credito, non essendo quest’ultima in alcun modo vincolante ai fini della fatturazione.

iii. L’importo effettivamente speso dal CLIENTE verrà fatturato da WEBADS S.r.l. al CLIENTE con cadenza da concordare tra il CLIENTE e WEBADS S.r.l. e dovrà essere pagato dal CLIENTE a WEBADS entro e non oltre 60 (sessanta) giorni dalla data di emissione della fattura. Sono fatti salvi i diversi accordi raggiunti tra le parti e formalizzati per iscritto;

iv. Il CLIENTE è integralmente responsabile per qualsivoglia perdita, danno o lesione patrimoniale che il CLIENTE e/o WEBADS S.r.l., direttamente o indirettamente, possa soffrire a seguito della gestione autonoma da parte del CLIENTE della campagna.

  1. Ai fini della corretta apertura della linea di credito, del Business Account e della corretta gestione della campagna, è fatto espressamente divieto al CLIENTE di rimuovere qualsiasi dipendente e/o collaboratore di WEBADS S.r.l. che sia stato nominato Account Manager al momento dell’apertura del Business Account stesso.
  1. Al CLIENTE è consentito aggiungere direttamente, ovvero tramite WEBADS S.r.l., un numero massimo di utenti autorizzati a gestire la campagna pari a cinque (5).

Le autorizzazioni variano a seconda della tipologia di account in base alla seguente tabella:

  1. Il CLIENTE è tenuto a conservare i codici alfanumerici (di seguito, “Credenziali”) necessari per l’accesso al sicuro, segreti e nella massima riservatezza e sarà pertanto responsabile per qualsiasi danno causato dalla conoscenza delle suddette Credenziali da parte di terzi. Il CLIENTE si impegna a notificare immediatamente a WEBADS S.r.l. l’eventuale perdita di riservatezza delle Credenziali. Il CLIENTE inoltre si impegna a non fare accedere terzi attraverso le Credenziali.
  1. Il Business Account deve registrare almeno €1.000 (mille/00) di spesa mensili per almeno due (2) mesi nell’arco di dodici (12) mesi, pena la chiusura del Business Account stesso.
  1. Il processo di creazione di un Business Account (ETA) è di 3-4 giorni lavorativi. Se la richiesta avviene il giorno 25 del mese (o successivo), verrà presa in carico a partire dal giorno 1 del mese successivo.
© WebAds Srl P.I. IT01280390558